This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.
Venerdì 28 gennaio 2022 - 04:09

PORTO CANALE CAGLIARI, CONTSHIP: BENE IL 2015 CON +5% E 686MILA I CONTAINER MOVIMENTATI

(CHB) - Cagliari, 20 gen 2016 - Il Gruppo Contship Italia, leader per quote di mercato in Italia nel settore dei terminal container marittimi e nel trasporto intermodale, ha registrato una sostanziale stabilità nei risultati nel  2015. Cresce del 5 per cento il porto canale di Cagliari, con un peso significativo della quota di merci originate o destinate al mercato locale sardo: lo scalo del capoluogo ha fatto un aumento della movimentazione da 656mila a 686mila container (Teu). 

IL GRUPPO. Il gruppo Contship Italia mantiene la posizione di leader di mercato in Italia, avendo movimentato (includendo Tangeri in Marocco) 6,3 milioni di TEU al 31 dicembre 2015. Le performance, anno su anno, di La Spezia, Ravenna e Salerno (per un totale di 1,7 milioni di TEU movimentati) sono parzialmente bilanciate dai risultati di Gioia Tauro, Cagliari e Tangeri (4.5 milioni di TEU in totale) che riflettono le scelte di riorganizzazione dei network da parte delle shipping lines tra gli hub del Mediterraneo.
I risultati generati dai servizi di trasporto Intermodale e Logistica fanno registrare un aumento dei treni operati a Melzo da Rail Hub Milano ed una crescita dei volumi trasportati da Hannibal.
I Terminal Container Marittimi del Gruppo Contship Italia hanno movimentato un totale di 6.3 milioni di TEU, con una leggera diminuzione rispetto al 2014 (6.6 milioni di TEU) dovuta principalmente agli aggiustamenti effettuati dalle compagnie di navigazione sui network che coinvolgono gli hub nel Mediterraneo. Ciononostante, quattro dei cinque terminal italiani del Gruppo hanno registrato un aumento dei volumi.
I servizi di Intermodalità e Logistica hanno fatto registrare un aumento nel totale dei volumi trasportati, a cui ha contribuito l’offerta di Rail Hub Milano, la nuova società lanciata a Gennaio 2015 per gestire il terminal ferroviario di Melzo (Milano), la cui capacità è cresciuta ulteriormente nel secondo trimestre del 2015.

SOCIETA' SERVIZI. Le società che offrono i servizi di trasporto intermodale e logistico del Gruppo Contship Italia (ora integralmente coordinate da Sogemar) hanno raggiunto risultati positivi, sia in ambito domestico che internazionale. Rail Hub Milano, a Melzo, ha aumentato il numero di treni operati del 13%, con la previsione di un ulteriore crescita della capacità operativa quando le due nuove Gru di piazzale saranno installate per operare sui quattro nuovi binari da 750m di lunghezza, inaugurati ad Aprile dello scorso anno.
Hannibal, che a partire dal 2015 commercializza i servizi di trasporto intermodale del Gruppo, sia in ambito domestico che ‘oltre Alpe’, continua con l’offerta integrata ‘ferrovia più strada’ rivolta sia al mercato del trasporto marittimo e containerizzato, che al mercato continentale con servizi in grado di coprire efficacemente la direttrice Nord-Sud nei principali corridoi logistici Europei. Hannibal, attraverso i volumi trasportati via ferrovia ha contribuito nel 2015 ad una riduzione delle emissione di CO2 pari a 9.400 tonnellate (dato calcolato utilizzando il sistema http://www.ecotransit.org/) equivalente alla quantità di CO2 assorbita in un anno da 447.600 alberi; un contributo importante per la salvaguardia dell’ambiente (www.arborenvironmentalalliance.com).
Sia Hannibal che Rail Hub Milano prevedono di aumentare ulteriormente l’offerta dei propri servizi in seguito all’apertura del tunnel del Gottardo, prevista per il mese di Giugno 2016.
Oceanogate Italia, la società ferroviaria del Gruppo Contship Italia, ha proseguito lungo la linea del 2014, sviluppando ulteriormente la propria offerta commerciale in sinergia con Rail Hub Milano. (CHARTABIANCA) red imprese regione