This site uses cookies.
Cookies are essential to get the best from our websites , in fact almost all use them.
Cookies store user preferences and other information that helps us improve our website.

If you want to learn more or opt out of all or some cookies check the Cookies Policy .

Click on accept to continue browsing, clicking on any item below nonetheless consent to the use of cookies.
Venerdì 28 gennaio 2022 - 02:40

ALIMENTAZIONE, FRUTTA E LATTE A SCUOLA: EUROPARLAMENTO APPROVA IL NUOVO PROGRAMMA

(CHB) - Strasburgo, 08 mar 2016 - Via libera del Parlamento europeo al nuovo programma scolastico europeo di distribuzione nelle scuole di frutta, verdura, latte e latticini. Con 584 voti favorevoli, 94 voti contrari e 32 astensioni, la plenaria di Strasburgo ha approvato oggi il piano educativo che, a partire dal primo agosto 2017, permetterà ai bambini delle scuole elementari dell'Unione di conoscere e apprezzare i vantaggi di un'alimentazione sana ed equilibrata grazie alla fornitura gratuita di molteplici prodotti agroalimentari. 

DE CASTRO. "Il programma per la distribuzione di frutta e latte nelle scuole - sottolinea Paolo De Castro, coordinatore per il Gruppo dei Socialisti e Democratici della Commissione Agricoltura del Parlamento europeo - rappresenta una delle più importanti azioni educative messe in campo dall'Unione per incoraggiare i giovani europei ad una alimentazione sana, alla conoscenza e al consumo dei prodotti tradizionali della nostra terra. L'ottimo lavoro portato avanti dal collega Marc Tarabella e dal team negoziale ci ha permesso di arrivare a una risultato importante, sia in termini di contenuto, sia in termini di partecipazione attiva del Parlamento europeo in qualità di co-legislatore. Risultato che si conferma di grande rilievo anche per l'Italia che riceverà dall'Ue 24,7 milioni all'anno per un periodo di sei anni, per un totale di 148,2 milioni di euro. La cultura alimentare - conclude De Castro - è uno dei cardini delle politiche dell'Unione dedicate alle giovani generazioni e il piano approvato oggi in Aula è senza dubbio una dimostrazione tangibile di questo impegno". (CHARTABIANCA) red